Percorsi formativi

 

 

CORSI DI ITALIANO PER STRANIERI

I percorsi di alfabetizzazione e di apprendimento della lingua italiana, destinati agli adulti stranieri, sono finalizzati al conseguimento di un titolo attestante il raggiungimento di un livello di conoscenza della lingua italiana non inferiore al livello A2 del Quadro comune europeo di riferimento per le lingue, elaborato dal Consiglio d’Europa (art. 4, comma 1, lett. c) del Regolamento.
I percorsi di alfabetizzazione e di apprendimento della lingua italiana hanno un orario complessivo di 200 ore, di cui 180 ore da destinare ad attività didattica e 20 ore da destinare ad attività di accoglienza e orientamento.
In presenza di necessità evidenziate dal contesto territoriale di riferimento, al fine di valorizzare ed ottimizzare l’offerta formativa ordinaria dei CPIA e favorire una più efficace integrazione linguistica e sociale degli stranieri, i percorsi di alfabetizzazione e di apprendimento della lingua italiana – fermo restando il monte ore complessivo – possono prevedere specifiche unità di apprendimento della durata complessiva di 10 ore realizzate secondo le Linee guida per la progettazione della sessione di formazione civica e di informazione, di cui all’art. 3 del DPR 179/2011.

Inoltre, i cittadini stranieri possono frequentare moduli aggiuntivi di pre-A1 organizzati nell’ambito dell’ampliamento dell’offerta formativa.

Al termine dei percorsi di Alfabetizzazione e apprendimento della lingua italiana, previo accertamento del raggiungimento dei risultati di apprendimento, viene rilasciata l’Attestazione di conoscenza della lingua italiana di livello A2.

 PRIMO PERIODO DIDATTICO

(EX LICENZA MEDIA)

È finalizzato al conseguimento del titolo di studio conclusivo del primo ciclo d’istruzione. Ha un orario complessivo di 400 ore, articolato in 4 assi culturali, secondo le indicazioni delle Linee Guida. I percorsi sono organizzati anche con riferimento alle competenze chiave in materia di cittadinanza. In assenza della certificazione conclusiva della scuola primaria, l’orario complessivo può essere incrementato fino ad un massimo di ulteriori 200 ore, in relazione ai saperi e alle competenze possedute dallo studente. Tale quota può essere utilizzata anche ai fini dell’alfabetizzazione in lingua italiana degli adulti stranieri. Il primo periodo didattico del percorso di primo livello si conclude con l’esame di Stato per il rilascio del titolo di studio conclusivo della scuola secondaria di primo grado.

         SECONDO PERIODO DIDATTICO

Il secondo periodo didattico del primo livello è finalizzato al conseguimento della certificazione attestante l’acquisizione delle competenze di base connesse all’obbligo di istruzione, di cui al decreto del Ministro dell’Istruzione 22 agosto 2007, n°139, relative alle attività e insegnamenti generali comuni a tutti gli indirizzi degli istituti professionali e degli istituti tecnici, di cui rispettivamente, al decreto del Presidente della Repubblica 15 marzo 2010, n°87, e al decreto del Presidente della Repubblica 15 marzo 2010, n°88, nonché delle “Competenze chiave per l’apprendimento permanente”   (Raccomandazione del Parlamento europeo e del Consiglio del 18 dicembre 2006) tenuto anche conto degli indirizzi delineati dalla L. 92/2012 in materia di apprendimento permanente.

A conclusione del percorso è rilasciata apposita certificazione delle competenze acquisite.

La certificazione finale viene rilasciata a coloro che hanno frequentato almeno il 70% del monte ore complessivo così come definito nel Patto Formativo Individuale.

L’offerta formativa  è ampliata con l’introduzione della seconda lingua straniera (Francese, Spagnolo, Tedesco), di Tecnologia e Tecnica della rappresentazione grafica, approfondimenti di Chimica e Fisica per offrire agli studenti crediti spendibili nei percorsi di secondo livello.

https://cpiakr.edu.it/wp-content/uploads/sites/461/iscrizione_primo_livello-3.pdf

https://cpiakr.edu.it/wp-content/uploads/sites/461/iscrizione-alfabetizzazione-italiano-1.pdf

 

PERCORSI DI SECONDO LIVELLO

Il CPIA si riferisce, altresì, dal punto di vista organizzativo-didattico, alle istituzioni scolastiche di secondo grado dove si erogano percorsi di istruzione degli adulti di secondo livello; tali punti di erogazione di secondo livello sono “incardinati” nelle istituzioni scolastiche secondarie di secondo grado a tal fine individuate nell’ambito della competenza  esclusiva delle Regioni. Il CPIA di Crotone, in quanto unità amministrativa, ha stipulato specifici accordi di rete, ai sensi dell’art. 7 del D.P.R. 275/1999 con le suddette istituzioni scolastiche per definire, tra l’altro, criteri e modalità per la progettazione comune organizzativo-didattica  dei percorsi di secondo livello, la costituzione ed il funzionamento della Commissione per la definizione del patto formativo individuale e la realizzazione di specifiche misure di sistema destinate, altresì, a favorire gli opportuni raccordi tra i percorsi di istruzione di primo e di secondo livello, anche attraverso l’uso delle nuove tecnologie.

I Percorsi di Secondo Livello incardinati nell’unità amministrativa del CPIA di Crotone sono:

IIS “Pertini-Santoni” di Crotone

ISS “Ciliberto- Lucifero” di Crotone

ISS “Polo di Cutro” di Cutro

ISS “Cotronei” di Cotronei

ISS “Gangale” di Ciro Marina

ITI “Donegani” Crotone